2Picture

2Picture MediA NEWS

20
Dic

Futurismo e "Futuribile" - Galleria Allegra Ravizza

Posted on in Shooting
  • Font size: Larger Smaller
  • Hits: 641

Sono passati ormai 110 anni dalla clamorosa pubblicazione del Manifesto Futurista stilato da F.T.Marinetti, poeta, letterato e geniale comunicatore. Un documento letteralmente antesignano che inaugurava una modalità di comunicazione dirompente e inedita per la cultura di quel periodo. Per lungo tempo a torto considerata frutto e soggetto di mera propaganda politica o ingannevole scoria letteraria assimilabile alla nascente forma di pubblicità odierna, rappresenta tutt'ora una novità rispetto alle altre forme di avanguardia Europee. Proprio in virtù della stessa essenza che ne ha determinato la nascita: uno sguardo oltre il tempo per una visione d'insieme perennemente avveniristica a totale sfida dell'eternità.

2Picture Media Adora il Futurismo !

Perciò, proprio in virtù della stessa essenza che caratterizza e identifica la nostra agenzia, il numero sostituisce le lettere così come il rumore della modernità si sovrappone, sovrasta o compone la musica stessa, colonna sonora dell'evoluzione umana. Il mito della velocità, lo stridore del metallo, dell'ultramoderno. Il suono viene corrotto dal non-suono, dal clangore della meccanica. Anarchia della matematica, la musica diventa obsoleta di fronte alla possenza del fragore che pervade e identifica la società moderna. Allora, ancora oggi e per sempre. Alla continua ricerca del dinamismo, dove il soggetto è in perenne movimento, dove lo spettatore non è mai reso passivo ma ne risulta avvolto, testimone di un'azione rappresentata durante il suo svolgimento.

Experimental plan 1

Sopravvenendo la possibilità e oltre la realtà contingente si pone la musica Futurista, che abbiamo avuto modo di ascoltare in occasione della mostra che si à tenuta presso la Galleria Allegra Ravizza che ha presentato il Piano Sperimentale 1 di Musica Futurista. Si tratta di un progetto basato sulla ricerca storico artistica eseguita nell'ambito dell'immenso archivio di musica composta dopo il 1909 secondo i criteri del Futurismo. Una vera dichiarazione d'intenti, una diversa opzione e una predilezione per lo sviluppo di percorsi tematici ottenuti sviscerando una documentazione storica che racchiude i più importanti documenti dell'Arte del XX° Secolo.Per un completo sviluppo evolutivo della coscienza individuale e collettiva non possiamo fare a meno di continuare ad udire il suo eco nella nostra contemporaneità.

Musica vs Rumore

Il più impalpabile degli argomenti e allo stesso tempo il più presente ed invadente nella nostra società. Quasi quanto la plastica, la cui invenzione sembrava dover rivoluzionare in positivo l'evoluzione umana. Elemento che potremmo riciclare, utilizzare di nuovo, rendere a nuova vita trasformandolo di fatto in materiale Futurista e Futuribile. Ma che per pigrizia o ignoranza o semplici motivi economici evitiamo accuratamente di fare. Invece, siamo stati capaci di riciclare il rumore, renderlo fruibile, assimilarlo per non esserne sconfitti a partire dal XIX° secolo quando con la rivoluzione industriale è stato inventato. In seguito sublimato dal fragore della velocità e dalla vetustità tutt'ora incarnata dal motore a scoppio, al quale abbiamo completamente affidato le nostre esistenze. Non ci resta perciò che ammirare e ascoltare la genialità di autori come Francesco Balilla Pratella, Luigi Russolo, Franco Casavola e Silvio Mix i cui lavori sono contenuti nell'archivio che è stato presentato in questa raccolta. Le loro intuizioni, ricerche e composizioni ancora oggi influenzano la nostra percezione e la nostra esistenza a tale livello che negarne l'evidenza rappresenterebbe una forma di regressione invece che di progresso.  

In occasione della ricollocazione di questa sorta di archivio multimediale del Futurismo, al quale la sua ideatrice Allegra Ravizza si riferisce familiarmente col nome de "Il detonatore" (questo a causa del suo esplosivo contenuto artistico) da Lugano a Villa Ca 'Amata, 2Picture Media ha avuto la gentile concessione di poter filmare e documentare l'evento. Il cui risultato abbiamo il piacere di mostrarvi qui sotto insieme ad alcune foto di repertorio.

 

2Picture Media: A new look at the world!

Ed è cosi' che vi lasciamo questa volta con un intervista ad Allegra che ci racconta un po' la sua nuova creazione disponibile ora a Lugano …

Se volete saperne di piu' su Allegra e la sua meravigliosa galleria potete visitare il seguente link

GALLERIA ALLEGRA RAVIZZAhttp://www.allegraravizza.com/it/

 

 

 

Rate this blog entry:
5